I colori della città. Mostra dei vincitori della 4. ed. dell’Estemporanea di pittura

Quando

11-26 febbraio 2006

Dove

Rimini, Palazzo del Podestà

La mostra

Organizzata da: Comune di Rimini, Assessorato alle Politiche Ambientali
Produzione e organizzazione: Anonima Talenti

Dopo il grande successo della gara di pittura estemporanea svoltasi il 9 ottobre 2005 fra i portici di Piazza Cavour, la Vecchia Pescheria, Piazza Tre Martiri e Piazza Ferrari, i protagonisti di quella giornata tornano in scena con una nuova mostra dedicata alle opere vincitrici.

Dall’11 al 26 febbraio infatti, nei locali di Palazzo del Podestà, piazza Cavour, ha luogo “I COLORI DELLA CITTA’”, esposizione dei vincitori della quarta edizione dell’estemporanea di pittura, manifestazione promossa dall’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Rimini in collaborazione con il progetto “Pennelli per la Vita”.

In mostra si possono ammirare i lavori dei dieci artisti vincitori, assieme alle altre venticinque opere ritenute meritevoli dalla giuria, per un totale di trentacinque dipinti che proporranno al visitatore una panoramica suggestiva e colorata della Rimini di oggi, e della città ideale sognata e poi raccontata dai pittori. Una mostra interessante per fare il punto sullo stato dell’arte riminese di oggi, e ritrovare lo spirito e la vivacità della gara estemporanea.

L’iniziativa “I Colori della Città”, nell’ambito delle Domeniche ecologiche, ha l’obiettivo di fare riscoprire sempre più ai riminesi il senso della Città, un luogo ove ritrovarsi ma ancora di più riscoprire gli angoli più caratteristici e singolari che solo l’occhio dell’artista sa vedere. Una città - per una domenica - impegnata nel “fare”. Fare pittura dei pittori mentre i cittadini curiosano, una comunità che si ritrova e si identifica: anche questa è ecologia.

L`Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Rimini Ariano Mantuano ha creduto e promosso questa iniziativa che dà lustro a tutta la comunità riminese, facendone un appuntamento che, giunto quest’anno alla quarta edizione, è ormai consolidato e atteso dagli artisti e non solo.

Fotogallery