COSTANTINO IL GRANDE. La civiltà antica al bivio tra Occidente e Oriente

Quando

Dal 13 marzo
al 4 settembre 2005

Dove

Rimini, Castel Sismondo

La mostra

Organizzata da: Meeting Rimini
Curatore: Angela Donati e Giovanni Gentili
Segreteria organizzativa: Anonima Talenti

Rimini ospita la prima mostra mai realizzata fino a ora, dedicata ad un uomo eccezionale, l’imperatore Costantino il Grande, al suo tempo e al suo impero.
Organizzata dal Meeting per l’amicizia tra i popoli ed ospitata presso la prestigiosa sede del Castello Malatestiano, l’antico Castel Sismondo posto nel cuore della città, l’esposizione è ideata e realizzata da un comitato scientifico che annovera grandi studiosi dell’antichità.
Oltre 250 strepitosi oggetti d’arte animano la mostra e ne illustrano il percorso.
Si va dalle grandi statue imperiali in porfido agli incredibili tesori di argenteria, dalle gemme imperiali incise ai ritratti marmorei, alcuni colossali, dei celebri protagonisti di un’epoca straordinaria; dagli affreschi provenienti da sontuose dimore ai suggestivi documenti che segnalano l’evolversi della vita quotidiana nel IV secolo (lucerne, vetri e cristalli, sculture decorative, elmi da guerra), fino agli arredi decorati con il monogramma cristiano (il Chi-Ro, risultato della sovrapposizione delle lettere greche X (Chi) e P (Ro), iniziali del nome di Cristo), testimonianza della devozione di Costantino. 

Fotogallery