PETRONIO E BOLOGNA IL VOLTO DI UNA STORIA. Arte storia e culto del Santo Patrono

Quando

Dal 24 novembre 2001
al 24 febbraio 2002

Dove

Bologna, Palazzo di Re Enzo e del Podestà

La mostra

Organizzata da: Comune di Bologna, Assessorato alla Cultura
Curatore: Beatrice Buscaroli e Roberto Sernicola
Produzione e organizzazione: Anonima Talenti

Al suo patrono la città di Bologna dedica questa grande mostra. A Bologna Petronio è figura di riferimento sia per il mondo cattolico che per quello laico; in lui si intersecano il vescovo pastore ed il difensore della città e delle sue libertà: un ruolo che la Città gli riconosce innalzando, nella Piazza Maggiore, a partire dal 1390, la Basilica a lui intitolata. Molti i capolavori e altrettante le curiosità presentate in una esposizione che riunisce alcune delle numerosissime raffigurazioni di San Petronio commissionate da chiese bolognesi e poi disperse in collezioni pubbliche e private. In mostra capolavori assoluti: dipinti e sculture provenienti dal territorio, ma anche dalla Galleria degli Uffizi e dal Museo Horne di Firenze. Inoltre, splendide testimonianze cartacee e membranacee, ma anche oggetti per il culto, stendardi processionali, monete, medaglie, antiche mappe della città.

Fotogallery