AI CONFINI DELLA TERRA. Scultura e arte in Portogallo. 1300-1500

Quando

Dal 9 aprile
al 3 settembre 2000

Dove

Rimini, Palazzi dell’Arengo e del Podestà

La mostra

Organizzata da: Meeting Rimini
Curatore: Giovanni Gentili
Segreteria organizzativa: Anonima Talenti

Grazie a duecento opere provenienti dai maggiori Musei Nazionali portoghesi - grandi sculture in pietra e legno anzitutto, assieme a dipinti, oreficerie, tessuti, codici miniati e altro ancora - la mostra documenta i secoli centrali della storia del popolo lusitano quando, regno autonomo ormai da duecento anni, il Portogallo intesse, via mare, importanti rapporti culturali e commerciali specie con i regni nordici d`Europa, qui documentati da straordinari capolavori d`arte custoditi allora nelle grandi cattedrali, nei monasteri e nelle corti del Paese, centri attivissimi di studio e vere officine d`arte, nonché sedi privilegiate d`incontri illuminanti.

Fotogallery